Alla Tana dei cuccioli è arrivata una casina di legno, un posto per nascondersi, affacciarsi sul gioco degli altri, ripercorrere le azioni quotidiane attraverso le quali scandiamo il nostro tempo e ci prendiamo cura di noi stessi e degli altri.

I genitori l’hanno pitturata e le bambine e i bambini l’hanno decorata con le loro mani.

La casa della Tana dei cuccioli è aperta a tutte e tutti!