Venerdì 30 aprile abbiamo festeggiato l’arrivo della primavera con le letture per bambinə e l’esplorazione delle piante del parco. In un laboratorio pratico abbiamo realizzato dei cartelli in legno che le bambinə hanno colorato e insieme abbiamo scritto i nomi delle piante.

Contemporaneamente però c’è chi gli alberi li butta giù a colpi di ruspe a pochi metri da noi, nel parco del Lago Bullicante. Un attacco inaccettabile al quale dobbiamo reagire prendendoci cura del nostro territorio, difendendo insieme il Lago e partecipando al presidio ogni giorno dalle 8 alle  16.

(Incontro realizzato grazie al finanziamento della Regione Lazio con fondi del Ministero delle politiche sociali, in collaborazione con l’associazione Io Sono)